Gli attacchi hacker sono oggi all’ordine del giorno: formarsi adeguatamente con il corso Check Point

Attacchi hacker e altre tipologie di minacce informatiche sono diventati sempre più complessi nel corso del tempo. La loro natura è infatti mutevole ed è praticamente impossibile riuscire a stare dietro a tutti questi cambiamenti e alle innovazioni tecnologiche che i cyber criminali sono in grado di far scendere in campo. Si tratta di attacchi su larga scala, multi vettoriali, che sino a qualche anno fa appena erano del tutto impensabili. 

 

Le conseguenze degli attacchi hacker 

 

Questi attacchi possono fermare il lavoro delle aziende, mettendo a repentaglio quindi i loro profitti. Non si tratta solo di una questione economica però, ogni attacco infatti mina anche la reputazione aziendale. Come di sicuro saprete, se un’azienda ha una buona reputazione riesce a lavorare al meglio e a catturare l’attenzione di un numero sempre maggiore di clienti. Se la sua reputazione è bassa, per quell’azienda invece è difficile continuare a lavorare. Non arrivano infatti nuovi clienti e c’è il rischio che quelli vecchi decidano di abbandonare quell'azienda, alla ricerca di nuovi lidi più sicuri e affidabili. 

 

Fermare gli attacchi con le soluzioni Check Point 

 

Per fermare la quinta generazione di attacchi informatici, c’è bisogno di soluzioni che permettano di mantenere sempre alta la sicurezza operativa, a più livelli, come le soluzioni Check Point. Check Point è infatti un’azienda leader in questo settore, ai vertici del Magic Quadrant insieme a Cisco e Fortinet ormai da molto tempo. 

 

Sono sempre più numerose le realtà militari, governative e le aziende di ogni possibile dimensione che scelgono proprio le soluzioni Check Point. Queste sono realtà che hanno ovviamente bisogno di avere nel loro team quindi degli esperti Check Point che si prendano cura in prima persona della sicurezza IT.  È fondamentale quindi per coloro che vogliono fare carriera in questo settore quindi trasformarsi proprio in un esperto Check Point.

 

Trasformarsi in un professionista Check Point con i corsi Vega Traingin 

 

Per trasformarsi in un professionista della sicurezza IT, è possibile seguire un Corso Check Point presso un centro accreditato che permetta di ottenere la certificazione Check Point Certified Admin. In Italia è possibile seguire un corso di questa tipologia presso Vega Training. Sono disponibili altre due di realtà formative accreditate, ma Vega Training ha un asso in più nella manica. Si tratta infatti dell’unica realtà formativa specializzata esclusivamente nel settore IT, che può offrire quindi percorsi mirati per coloro che proprio in questo settore desiderano lavorare. 

 

Vega Training permette di seguire il corso Check Point in aula, ma anche a da casa, in modalità da remoto. Si tratta di una tipologia di fruizione quest’ultima che deve senza alcun dubbio essere accolta a braccia aperte, in quanto permette l’accesso al corso anche a coloro che vivono troppo distanti dalla sede Vega Training o a coloro che non hanno la possibilità di muoversi. Permette inoltre di formarsi nel proprio ambiente di casa, laddove tutti riescono a sentirsi del tutto a proprio agio, senza distrazioni. Il bello è che si tratta di un corso incentrato soprattutto sulla pratica, che prevede l’accesso ai laboratori sia fisici che da remoto. In questo modo i corsisti hanno la possibilità di formarsi e prepararsi al meglio all'esame di certificazione ogni giorno e in ogni momento desiderino, anche in piena notte.