L’importanza della SEO – Search Engine Optimization

Nell'ultimo decennio Internet è diventato un aspetto fondamentale della società, utilizzato da qualsiasi persona per svolgere numerose attività diverse come informarsi, vedere film o eventi sportivi, pagare le tasse, effettuare operazioni bancarie ecc.
Con la crescita di Internet, ovviamente, sono aumentati anche il numero di siti web, che sfruttano la vetrina che questo mondo gli offre per pubblicizzare i propri prodotti o le proprie attività.
Un lato negativo di ciò è che quindi per un sito può risultare difficile apparire e mettersi in mostra, visto l'elevata concorrenza.
E' qui che entra in gioco la SEO, l'acronimo che indica la Search Engine Optimization.
Scopriamo di cosa si tratta e perché è così importante per un sito web, clicca qui per maggiori informazioni.

Ma alla fine cosa è la SEO? E come può aiutare nella ricerca sul web?

Questo termine comprende varie strategie e pratiche che hanno come scopo primario l'aumentare la visibilità di un sito internet migliorandone la posizione nelle classifiche dei motori di ricerca principali, come Google, Bing ecc.
La SEO è gratuita, non bisogna pagare per sponsorizzazioni o altro per il motore di ricerca, è necessario solo adottare varie tecniche per far sì che il proprio sito web compaia automaticamente tra le prime ricerche.

Ma come fare per ottimizzare un sito, renderlo accessibile e facilmente ricercabile? Si può lavorare su vari aspetti:

  • un primo aspetto è quello di lavorare sull'html, quindi sulla composizione in generale del sito, che dovrà essere ben curata e fatta. Di conseguenza, si utilizzeranno i giusti tag per i titoli in scaletta (h1,h2,h3), inserire una meta tag, una sorta di incipit iniziale che spunta quando viene fatta la ricerca, e di lunghezza non superiore a 155 caratteri, un breve titolo per il motore di ricerca, url ben linkati e ovviamente un'immagine adatta anche per le dimensioni;
  • le keywords sono fondamentali per il posizionamento SEO di un sito web. Si tratta della parola chiave, quella che porterà nella ricerca alla comparsa del proprio sito, quindi deve essere scelta in modo accurato. La keyword andrà messa subito all'inizio del titolo, nei vari titoli dei paragrafi, nella meta descrizione, ripetuta varie volte nei testi e come titolo dell'immagine scelta;
  • infine, è bene prestare attenzione a quando si sceglie di utilizzare i banner pubblicitari, come per esempio quelli do Google Ads. Dovranno essere ben posizionati nella pagina, non eccessivi ma rimanere in secondo piano, e devono invogliare l'utente a cliccarci, per ottenere anche un guadagno extra.