Viaggi 2019, quali saranno le mete più gettonate

Il 2019 sarà sicuramente un anno ricco di viaggi e spostamenti, con destinazioni tradizionali, ma anche nuove mete da scoprire. Davanti a noi ci sono mete low cost tutte da prendere in considerazione, Paesi forse ancora non molto conosciuti e quindi poco affollati: ecco perché in molti addetti al settore considerano il 2019 come l’anno delle scoperte. Prepariamoci, quindi, a luoghi nuovi, inediti, poco conosciuti e in cui poterci immergere completamente nella natura e nel silenzio. Posti ricchi di storia e tradizione. Questo naturalmente non significa che le mete più conosciute e amate, come Roma magari, finiranno nel dimenticatoio. Nessuno di noi può negare la meraviglia della Capitale e anche la sua comodità, grazie alla navetta termini ciampino che collega facilmente l’aeroporto con il cuore della città, ma accanto a queste mete si faranno largo destinazioni nuove, tutte da amare.

Viaggi 2019, la California tra le mete più amate

La prima destinazione da amare, scoprire e riscoprire per chi la conoscesse già è sicuramente la California. Nuovi voli diretti da Milano e da Fiumicino apriranno la rotta per Los Angeles e San Francisco, consentendoci quindi di valutare un viaggio californiano anche per una manciata di giorni. Moltissime sono le città della California da visitare, oltre a quelle più conosciute in tutto il mondo, il consiglio è di non sottovalutare mete meno note, come Sonoma County, che si trova a Nord di San Francisco. È una zona molto interessante perché ricca di vigneti e diventata famosa per i suoi vini, ma anche per le sue spiagge e le sue scogliere da cui ammirare le balene.

Tra le mete meno conosciute, largo alle Filippine

Le Filippine sono ancora tra i Paesi meno frequentati quando si parla di viaggi esotici. I numeri cominciano ad apprezzare questa destinazione, se consideriamo che nel 2018 gli italiani che hanno visitato le Filippine sono cresciuti del 10,18%. Il merito probabilmente è anche della riapertura graduale ai turisti di Boracay, una delle destinazioni più esotiche ed ecosostenibili del Paese. Tra le città, Manila, è quella che sta crescendo di più dal punto di vista turistico.

Viaggi 2019, alla scoperta dell’India

Infine, tra le mete più lontane e già quasi in over Booking c’è l’India. Sarà un ritorno alla spiritualità perfino in Occidente, sarà il suo fascino millenario, ma questo Paese oggi è di certo più facilmente raggiungibile con voli diretti da Milano per Mumbai e Delhi e di conseguenza più alla portata di tutti. Delhi viene considerato il punto di partenza più popolare e anche comodo per visitare l’India, mentre da Mumbai, è possibile visitare le spiagge di Goa e il resto della costa.