Cos’è una E-Bike? Ecco tutto ciò che devi sapere

La prima cosa che dovresti sapere sulle e-bike è che sono qui per restare. Le vendite, secondo le statistiche, sono aumentate di un incredibile 145% solo dal 2019 al 2020. Il settore conta mondialmente circa 121 miliardi di euro in più rispetto allo scorso anno e non c'è alcun segno di rallentamento.

Alcuni vedono l'ascesa della bici elettrica come una minaccia, come se le bici standard smetteranno totalmente di essere usate a causa di queste. Ma non temere: le e-bike non sono qui per derubarci del nostro stile di vita a propulsione umana. In effetti, potrebbero benissimo migliorarlo, specialmente quando le abitudini di viaggio e di pendolarismo cambiano in seguito alla pandemia globale e al cambio di pendolarismo lavorativo. Quindi, mentre ci avviciniamo alla stagione di punta, ecco tutto ciò che devi sapere sulla rivoluzione elettrica.

 

1. Le e-bike facilitano la pedalata.

In generale, le e-bike sono biciclette con un "assistente" alimentato a batteria che arriva tramite la pedalata e, in alcuni casi, l'acceleratore. Quando spingi i pedali su una e-bike a pedalata assistita, un piccolo motore si attiva e ti dà una spinta, così puoi sfrecciare su colline e navigare su terreni difficili senza stancarti.

Oltre alla funzione di pedalata assistita, alcune bici elettriche sono dotate di un acceleratore che aziona il motore con la semplice pressione di un pulsante. Queste appartengono a una classe separata di e-bike che, ovviamente, non offre una pura esperienza ciclistica; sono anche illegali in alcuni comuni.

 

2. Vanno veloci… fino a un certo punto.

Più forte pedali, maggiore è la spinta, più veloce guiderai, ma fino a un certo punto. Le e-bike ti consentono di canticchiare a un ritmo vivace, ma non sono motociclette. Non percorrerai mai la strada a 70 km/h. Il motore è regolato per smettere di spingerti ulteriormente quando raggiungi da 30 a 45 chilometri orari, a seconda della bici. Così risparmierai un notevole tempo sul tuo tragitto giornaliero.

Puoi anche controllare l'entità dell'assistenza che ricevi. La maggior parte delle e-bike è dotata di un interruttore di alimentazione che ti consente di regolare l'impostazione del boost da "eco" (basso) a "turbo" (alto), per quando vuoi un po' più di spinta per aiutarti, ad esempio, su una ripida collina.

 

3. Pedalerai molto di più, anche se guidi già molto.

Ottenere una bici elettrica può aumentare notevolmente la frequenza di guida, secondo un sondaggio su quasi 1.800 proprietari di e-bike. In precedenza, il 55% degli intervistati ha dichiarato di aver guidato giornalmente o settimanalmente. Dopo aver acquistato una e-bike, quel numero è salito al 91 percento. Ha senso: anche se sei super in forma, ti stanchi ancora (probabilmente per l'allenamento o la corsa) e rimontare in sella può sembrare un lavoro ingrato. Se possiedi una bici elettrica, puoi continuare a pedalare dando un po' di tregua alle tue gambe stanche. Puoi anche andare più veloce, il che rende più attraente andare in bicicletta per i viaggi più lunghi, anche quando hai poco tempo.