Vacanza da single?

Vacanza da single?

 

Siamo single e abbiamo voglia di distrarci un po’? Niente di meglio di una bella vacanza. Se ci siamo stancati di girare per i locali della Capitale alla ricerca di un po’ di svago, se perfino le discoteche più trendy come il Room 26 Roma, non ci bastano più per sorridere alla vita, perché non fare la valigia e organizzare un bel viaggio da single? Ecco qualche idea adatta alla situazione sentimentale in corso. Chiaramente essere single non deve essere letta come una condanna alla solitudine anche in vacanza, quindi le proposte che seguono possono essere tranquillamente accolte da un bel gruppo di amici che ci accompagni in viaggio.

La prima idea è la Francia, in particolare il paesino di Morzine, con circa tremila anime ma molto interessante sia per il periodo invernale che per quello estivo. Qui ci troviamo a mille metri di altitudine e con tutto quello che la montagna francese di bello offre, sia in termini naturalistici che sportivi. Questa meta è sicuramente molto adatta a chi voglia rilassarsi e vivere anche una bella avventura.

Altra idea potrebbe essere quello di dirigerci in Grecia, ad esempio nell’isoletta di Amorgos. Poco turistica, dal vero sapore greco e dalle molte bellezze architettoniche. Se invece si preferisce il freddo, tante possono essere le destinazioni uniche per un viaggio adatto anche a chi è un cuore solitario.

Da una vacanza in terra svedese, fino alla Lapponia o all’Islanda dove si può tentare di ammirare l’aurora boreale, considerata una delle meraviglie da vedere durante la propria vita. Oppure si può pensare, se si è un appassionato del genere, di organizzare una vacanza all’insegna del trekking. Se invece ci piacciono più le mete mediterranee, la Spagna sarà la destinazione della nostra vita.

Qui possiamo davvero sbizzarrirci, dalla baraonda divertente di Barcellona, all’anima spagnola al cento per cento di Madrid fino alla bellezza dell’Andalusia, magari da fare anche “on the road” per non annoiarci mai e vedere più città di questa meravigliosa regione. Ma perché fermarci all’Europa? Pensiamo anche a qualche idea dall’altra parte del mondo. Ad esempio, per un viaggio all’insegna del relax, ma anche della spiritualità, è perfetta la Thailandia. Qui se si sta alla larga dai resort più turistici, c’è la possibilità di organizzare un viaggio indimenticabile senza esagerare col budget, biglietto aereo a parte naturalmente.

Se invece si preferiscono mete più animate, diciamo così, c’è sempre Cuba col suo fascino caraibico o magari Santo Domingo, che brulica di locali, discoteche e ristoranti. Se invece non si vuole andare così lontano, resta l’Italia. Qui la Sardegna è sempre una destinazione da sogno per il suo mare, e non solo in piena estate. Da maggio a ottobre, la costa sarda è sempre meravigliosa.