Le fashion blogger

Le fashion blogger

Oggigiorno esistono tantissime fashion blogger, o presunte tali. Alcune di queste hanno davvero un successo planetario, altre un po’ meno, ma pare stia per diventare uno dei “lavori” più ambiti dalle ragazze di oggi.

Partiamo dal presupposto che chiunque abbia un blog, che sia sulla moda, sulla tecnologia o sul cibo, prima o poi inizia a guadagnare. Oggi il semplice sito internet non basta più: ormai la gente vuole interagire e conoscere la persona che sta dietro a un sito. Ecco perché il blog permette di farsi conoscere in maniera differente: meglio, se vogliamo.

 

Quale piattaforma scegliere?

Iniziare non è affatto complesso. Vi sono delle piattaforme online, alcune completamente gratuite, altre che richiedono un investimento iniziale, anche se minimo. La piattaforma forse più famosa e conosciuta è Blogger, quella di Google, dove è possibile creare un blog gratuitamente. O ancora, WordPress, anch’essa gratuita ma con un piccolo contributo solo per iniziare. La prima ha il problema che non può essere personalizzata al massimo, diversamente dalla seconda che, al contrario, è completamente personalizzabile. Chi, invece, vuole osare e lanciare qualcosa di veramente unico, può sempre rivolgersi a un’agenzia di realizzazione siti web Roma: di sicuro molto dispendioso, ma estremamente originale.

Non tutti possono aprire un blog e improvvisarsi fashion blogger: bisogna essere originali, saper scrivere bene e, allo stesso tempo, con un linguaggio alla portata di tutti, e scrivere di cose utili. Inoltre, sarebbe opportuno specializzarsi in un solo settore, come l’abbigliamento maschile, o le scarpe da donna… Insomma, qualunque cosa si voglia. Non per questo, parlare di un po’ tutto quello che ha a che vedere con il mondo della moda è sconsigliato; semplicemente, creare un blog che abbia un target ridotto risulta più semplice.

 

Su quali Social puntare?

Oltre al blog in sé, non devono mancare i profili sui principali social network: Facebook, Instagram e Twitter. Ciò implica anche un’interazione con tutti gli utenti e i follower, aspetto fondamentale per poter avere successo. Anche le foto sono un elemento importante: queste infatti devono essere di qualità e originali.

Una fashion blogger, al contrario di quello che forse in molti pensano, non è una civetta qualunque: se ha successo, è solo una conseguenza di un duro lavoro, che va dallo studio del web marketing, di grafica e web design, di corsi base di fotografia. Quindi, essere di bella presenza non necessariamente è tutto ciò che serve. Se davvero volete intraprendere questa strada e avere successo, è importante lavorare, studiare e impegnarsi tanto.