Lavori di muratura : consigli da seguire

Lavori di muratura : consigli da seguire

Spesso tra i lavori più comuni da fare da soli c'è il fare un nuovo pavimento e quindi posare le piastrelle nel modo corretto, ovviamente solo dopo aver preparato una buona base su cui lavorare sia nel caso in cui si deve posare il pavimento su uno già esistente oppure su una base

Una volta che si acquista una casa si sa che i lavori di muratura non si eseguiranno solo durante la ristrutturazione, ma continueranno finché ci abiterete. In un appartamento le cose che si rompono, per quanto possiate fare attenzione sono parecchie; d’altronde se si vive a pieno la casa è normale che queste cose succedano. Se per alcuni problemi è fondamentale rivolgersi ad una ditta di esperti, per altri, più semplici invece, potrete tranquillamente cimentarvi voi nella manutenzione della vostra casa, diventando muratori per un giorno. Ecco alcuni consigli da seguire che sicuramente vi potranno essere d’aiuto. Quando si parla di lavori di muratura si apre veramente un mondo online, escono tante guide su come per esempio costruire un muretto in casa o su come costruire un forno a legna (qualora lo spazio ve lo permetta) o ancora come riparare lo zoccoletto della parete, come tinteggiare una parete, come ricreare l’intonaco, come sigillare la doccia con il silicone e tanto altro ancora. Non esistono quindi consigli generali, cambieranno sempre in base al vostro problema. Ecco perché abbiamo deciso di darvi qualche piccolo trucco per un problema che in casa, si presenta sempre. Come impermeabilizzare il terrazzo per proteggerlo dalle infiltrazioni dell’acqua? Di buona norma, soprattutto se si vive in un condominio e sotto di voi c’è un altro appartamento, il fatto che il muro del terrazzo sia rivestito da un paio di “mani” di guaina rinforzata bituminosa posata a caldo è fondamentale per evitare che l’acqua passi ai piani di sotto. Se il lavoro di impermeabilizzazione viene fatto ad hoc durante la creazione del terrazzo, non sarà più necessario effettuarlo in seguito e generalmente il terrazzo reggerà dai 15 ai 30 anni senza dover essere più restaurato. In alcuni casi però capita di vedere delle crepe nel muro adiacente al balcone, ecco perché in commercio esiste un prodotto adibito proprio a questa situazione. Il prodotto in questione è di forma liquida, dovrete andare a versarlo in un recipiente e con un pennello, dovrete passarlo lungo tutte le crepe, nonché attraverso le fughe (tra una mattonella e l’altra) del balcone. Una volta asciutto, avrete impermeabilizzato il vostro terrazzo. Online comunque sono presenti numerosi video e guide dettagliate  che spiegano come cimentarsi in questo e in altri lavori di muratura.

Fonte : Il Portale dell'Imbianchino