Come pubblicare un libro in 5 mosse

Pubblicare un libro si può fare in due modi: contattando una casa editrice per farsi pubblicare, oppure procedere alla stampa libri in proprio man mano che ci sono le richieste. Da dove cominciare per pubblicare un libro? Come fare in 5 mosse!

Come pubblicare un libro: da dove cominciare

Per pubblicare un libro, dovresti iniziare a pensare se vuoi fare tutto da solo o se vuoi farti selezionare da una casa editrice. Se scegli di fare da solo, i costi saranno i tuoi, ma avrai anche maggiori guadagni sulla vendita.

Se scegli una casa editrice, invece, avrai a disposizione persone che sanno cosa fanno e dove andrà il mercato, ma guadagnerai di meno e dovrai rendere il tuo testo appetibile per un editore. Da dove cominciare?

  1. Scrivere un libro

Beh, la prima cosa da fare è scriverne uno! Vedi cosa c'è in giro e quali sono i titoli che vendono di più. Delinea i tuoi personaggi, scegli il genere di cui vuoi trattare e crea delle frasi a effetto facili da condividere sui social, come Twitter, Instagram e Facebook.

Un libro può andare dalle 60 pagine in su, ma ricorda: più è lungo e più allontanerà le persone. Anche libri troppo brevi sono difficili da vendere in cartaceo e molte case editrici preferiscono farli in formato digitale.

Scegli di scandire bene le pagine dando risalto all'inizio, al centro e alla fine del testo: gli editori famosi scelgono così i testi che vendono.

  1. Scegliere il mercato di riferimento

Quando hai scritto il libro, verifica qual è il genere e a chi si rivolge. Serve un lettore esperto per capirti o sei scorrevole e veloce? Realizza o fai realizzare una piccola scheda, dove indicare i punti migliori del tuo libro e quali sono le sue possibilità di mercato.

Se hai difficoltà e non sai da dove cominciare, scegli un libro per bambini. Così, per te sarà facile da scrivere e avrai la possibilità di venderlo, perché i genitori hanno bisogno di dare qualcosa ai loro figli per aiutarli con le parole e far passare un po' di tempo prima di addormentarsi.

Poi, scegli di mandare il tuo manoscritto a un editore andando sul suo sito per vedere come mandare. Se non vuoi aspettare, inizia a impaginare il tuo libro con strumenti online per mandarlo in stampa in tipografia.

  1. Mandare comunicati stampa

Quando il tuo libro è pubblicato, è ora di pubblicizzarlo per farlo sapere a tutti. Se hai pubblicato con una casa editrice, concorda con l'editore come mandare il comunicato stampa. Chiedi se lo fanno loro o se devi farlo tu. Chiedi se puoi fare delle interviste. Poi, pubblica tutto sui tuoi profili social, qualsiasi cosa riguardi il tuo libro.

Chiedi ai blogger delle recensioni inviando un comunicato stampa, dove spieghi di cosa parla, a chi si rivolge e come ottenere il libro per una recensione. Se hai pubblicato il tuo libro da solo, invia subito il tuo comunicato: non devi chiedere autorizzazioni.

  1. Fare rumore sui social

Purtroppo, pubblicare un libro ora è più semplice rispetto al passato. Così, la concorrenza è tanta e spietata. Pochi possono andare in televisione, così sono in tanti a pubblicizzarsi sui social network: Facebook, Instagram e TikTok.

Fare rumore sui social, come si fa? Cerca i gruppi di lettori su Facebook e segui le regole per promuovere il tuo libro. Scatta delle foto del libro in cartaceo e usale con vari filtri. Cerca anche tra i forum dedicati ai libri se c'è la possibilità di promuovere il tuo.

  1. Collaborare con altri autori

Gli autori si aiutano molto a vicenda. Cerca se ci sono progetti di autori per autori e contatta tutti per promuovere il tuo libro.