Il mondo degli smartphone

Il mondo degli smartphone

Ogni giorno, recandoci in un qualsiasi negozio di elettronica, possiamo constatare l’uscita almeno a cadenza settimanale di un nuovo smartphone. I prezzi, per molti di essi, sono oggettivamente esagerati: va bene avere un processore estremamente veloce che frutti nel miglior dei modi le ultime scoperte in ambito tecnologico, ma è pur vero che in pochi effettivamente poi riescono a sfruttare al massimo le caratteristiche tecniche del telefono.

Molti lo acquistano perché è la moda del momento, molti perché avere l’ultimo modello di IPhone significa (secondo loro) essere più in alto rispetto ad una ipotetica scala gerarchica messa su da una testa capitalista.

La realtà dei fatti, invece, ci dice ben altro. Ci dice che siamo schiavi dei cliché di una società che sta andando ogni giorno di più a peggiorare, almeno sotto questo punta di vista, perché i binari di utilità ed effettiva praticità si allontanano sempre di più.

Chi di noi è veramente così ‘dotto’ da poter dire che un cellulare che superi i mille euro faccia al proprio caso perché riesce a sfruttarlo al massimo e/o ne beneficia per impegni lavorativi?

E allora meglio guardare leggermente più in basso e ci accorgiamo che esistono miriadi di smartphone che fanno proprio a caso nostro con spese decisamente più contenute.

Come scegliere lo smartphone adatto a noi

Ipoteticamente parlando, ponendo in un secondo piano le qualità di macchine fotografiche anteriori e posteriori, sappiamo distinguere tra i tanti smartphone quelli che effettivamente potrebbero farci comodo?

Il primo sguardo che andrebbe dato ad un telefonino dovrebbe essere indirizzato nei confronti del processore: è la componente principale che svolte tutte le funzioni e le sue potenzialità vengono classificate in GHz. Ormai tutti sono dotati di multi-core (dual, quad, esa e octa) pertanto più ne abbiamo e meglio è.

Altro fattore determinante è la scelta della RAM ovvero quel particolare che permette allo smartphone di svolgere più funzioni contemporaneamente.

Altre attenzioni, infine, vanno poste su capacità di risoluzione, storage e reti supportate.

Il consiglio in base al rapporto qualità-prezzo

Tra i vari smartphone in commercio noi suggeriamo di dare un’occhiata alla recensione del Samsung Galaxy J5 2017: ha un processore octa core (quindi potenzialmente il migliore) da 1.6  Ghz, ha una memoria espandibile fino a 16 GB e ha 2GB di RAM.
Le fotocamere hanno risoluzione 13 Mpx mentre i video vengono registrati in Full HD. Supporta le reti in 4G e di base ha come software Android 7.1.
Ad un prezzo che oscilla tra i 180€ e i 230€ cosa chiedere di più?